UTILITIES

 

 

LE DISTANZE

  • Portorosa - Vulcano 15 Nm

  • Portorosa - Lipari 20 Nm

  • Portorosa - Egadi 130 Nm

  • Portorosa - Palermo 84 Nm

  • Portorosa - Ustica 96 Nm

  • Portorosa - Malta 190 Nm

  • Portorosa - Catania 84 Nm

  • Lipari - Salina 4 Nm

  • Lipari - Panarea 12 Nm

  • Reggio Calabria - Lipari 58 Nm

  • Vibo Marina - Lipari 55 Nm

  • Palermo - Lipari 80 Nm

  • Salina - Panarea 11 Nm

  • Salina - Filicudi 15 Nm

  • Panarea - Stromboli 10 Nm

  • Catania - Siracusa 28 Nm

  • Siracusa - Malta 80 Nm

  • Trapani - Pantelleria 71 Nm

  • Trapani - Marsala 11 Nm

  • Marsala - Porto Empedocle 58 Nm

  • Porto Empedocle - Capo Passero 94 Nm

  • Capo Passero - Siracusa 28 Nm​

COME PRENOTARE

RICHIESTA DI DISPONIBILITÀ: 

Hai scelto la barca e/o il periodo, la zona di navigazione o vuoi solo qualche informazione? Contattaci compilando il form o inviando una mail, un fax o più semplicemente telefonandoci. Puoi chiedere subito la disponibilità di un’imbarcazione oppure indicando il numero delle persone, il tipo di barca, gli optionals e se vuoi lo skipper. Verrai così ricontattato col sistema indicatoci e verranno inviate le informazioni richieste con relativo preventivo e condizioni di pagamento.

OPZIONE:

Se ritieni di essere interessato e vuoi un po’ di tempo per decidere, puoi chiedere un’opzione sul periodo di noleggio per qualche giorno. Al termine del periodo fissato, senza che sia stata confermata la prenotazione, l’opzione decadrà e la barca sarà nuovamente disponibile.

 

PRENOTAZIONE:

Per prenotare è necessario il versamento della caparra confirmatoria e la sottoscrizione del contratto (Contratto di locazione per unità da diporto, Testo conforme a quello approvato C.C.I.A.A. di Catania con delibera n°423 del 05/10/95). La prenotazione sarà effettiva solo con l’avvenuto versamento della caparra (pari al 50% del prezzo del noleggio della barca). Per la compilazione del contratto sono necessari i dati personali/societari, gli estremi di un documento d’identità, la P.IVA/Codice Fiscale e, nel caso di locazione senza skipper, gli estremi della patente nautica del comandante (non necessaria per Oc. 331). Ricevuto via posta il contratto in due originali, andrà firmato e uno di questi debitamente sottoscritto andrà restituito al nostro indirizzo.

 

SALDO:

Il saldo dovrà essere effettuato entro trenta giorni prima della data fissata per l’imbarco. Diverse condizioni possono essere concordate nel caso di tempi ristretti. Le scadenze saranno comunque indicate sul contratto.

 

CONSEGNA DELL’IMBARCAZIONE:

Nel giorno e nel porto stabilito avverrà la consegna dell’imbarcazione. La consegna consisterà nello svolgimento delle così dette operazioni di imbarco (accurata descrizione della barca e delle relative dotazioni ed istruzioni generali e, nel caso specifico, per la navigazione).

 

IL BAGAGLIO

Molti lo daranno per scontato ma è sempre meglio ribadire che, qualunque sia la barca, gli spazi sono limitati! Allora niente valigie rigide! Utilizzate borsoni morbidi, che una volta svuotati potranno essere piegati e collocati più facilmente.
In barca vi serviranno davvero poche cose: magliette, felpe, pantaloni comodi, lunghi e corti, costumi da bagno, un paio di scarpe con la suola in gomma (bianca, tipo da tennis) antisdrucciolo da usare solo in barca, cappello, occhiali... le protezioni solari e un pareo (alle isole Eolie è d'obbligo!).
Aggiungete un pile caldo se navigate in inverno. Non dimenticate la cerata, questo capo può sempre servire, qualunque sia il periodo della vostra vacanza.
Sulle barche Sunsicily troverete le trapunte ed i cuscini, mentre lenzuola e teli bagno sono optionals.

 

Anche la cambusa richiede una certa pianificazione! Cominciando dallo stimare, anche in modo approssimativo, il tempo che si trascorrerà  in mare senza poter fare la spesa o pensando di acquistare solo alimenti freschi in ridotte quantità .
Sulle imbarcazioni troverete ghiacciaie e frigoriferi, ma conviene sempre provvedere al momento dell'imbarco, all'acquisto dei beni non deperibili o pesanti. L'acqua non è mai abbastanza, calcolatene almeno due litri a testa al giorno, e scegliete le bottiglie in plastica. Imbarcate anche le bibite (in lattina o in bottiglie di plastica) e la birra che non manca mai. Il latte sarà a lunga conservazione, meglio se in confezioni di tetrapack da mezzo litro. Fette biscottate e biscotti secchi, cracker e grissini sono i più digeribili e i meglio conservabili. Thè in bustine, zucchero in zollette.
La pasta è fondamentale! Spesso piatto unico! Si consiglia quella con tempi di cottura più rapidi. Il riso e' favorito il parboiled, non scuoce, se ne può fare in quantità ed un insalata di riso è sempre una buona idea! Il pesce, anche quando è freschissimo, si conserva perfettamente pulito delle interiora solo in frigorifero o nella ghiacciaia al massimo per un paio di giorni. Comodissimi carne e tonno in scatola ed uova.
Evitate i salumi già affettati, meglio acquistarli di volta in volta. Attenti ai formaggi freschi, inacidiscono molto rapidamente e si possono conservare solo in frigorifero o in ghiacciaia; consigliato il grana, ma non grattugiato. Frutta e verdura non troppo mature!... non dimenticate la Nutella!!! Disponibilità sul luogo (Portorosa) di un attrezzato supermercato.

Visita il nostro blog sulle ricette da preparare in barca a vela per qualche idea. www.ricetteinbarca.blog

 

LA BARCA

Dopo avere usato il motore a lungo, lasciarlo girare a folle, al minimo, per qualche minuto, in modo di riportare la temperatura di esercizio al normale livello.


Durante la navigazione a motore può accadere che alghe o rifiuti vadano ad ostruire la presa a mare del circuito di raffreddamento del motore, impedendo la fuoriuscita dell'acqua. Nel caso si rende necessaria la pulizia dello scarico e la sostituzione della girante, che si sarà  rovinata girando senz'acqua.


Prima di salpare per la navigazione notturna controllate che le luci siano efficienti, in caso contrario sostituitele con quelle di rispetto in dotazione.


Non fate girare mai la pompa di sentina a vuoto onde evitare che si bruci.


Non buttate carta od oggetti nel WC.


Se la pompa di sentina dei bagni gira ma non aspira adeguatamente, svitate il filtro con coperchio trasparente situato sotto il lavabo e che vi sarà  stato indicato al momento del check-in, rimuovete capelli ed altre impurità  che impediscono l'aspirazione e riavvitate delicatamente. E' importante che il circuito aspirante sia a tenuta d'aria, le fascette devono essere ben strette, il filtro non avere trafilamenti (deve essere sano!). 

 

Nel fare rifornimento d'acqua evitate che il getto abbia una pressione troppo elevata.


Il salpancora elettrico funziona solo con il motore acceso. Nel caso non entri in funzione, controlla che l'interruttore magnetotermico, situato vicino alle farfalle delle batterie, non sia scattato (a causa di uno sforzo improvviso). Il magnetotermico si presenta come una piccola scatola al centro della quale è posto un pulsante rosso che serve per interrompere il circuito, per "staccare il magneto". Se da questa scatola fuoriesce un linguetta nera, il circuito è interrotto. Basta, a questo punto, reinserire questa linguetta nera dentro la scatola per ripristinare il contatto. Gli strappi della catena possono danneggiare il salpancora. Per questo motivo, una volta terminato l'ancoraggio, conviene predisporre una cima che fissata alle bitte d'ormeggio passi nelle maglie della catena.


Su ogni imbarcazione è presente il MANUALE DEL PROPRIETARIO nel quale troverete le istruzioni di tutto ciò che è installato a bordo!

 

NEWSLETTER

SUNSICILY

Sunsicily srl - Yacht Broker and Charter

Via Ghibellina, 48, 98122 Messina

Portorosa, Centro Commerciale, 98054 Furnari (ME) 

Tel +39.090.2927680

Fax +39.090.5720025

NOLEGGIO BARCHE

VENDITA ACCESSORI

SEGUICI

  • White Facebook Icon
  • White Twitter Icon
  • White Instagram Icon

© 2015 SUNSICILY srl.

I nostri partners

sp_280.png
Sunsicily yacht charter Isole Eolie partner Globesailor
logo red-sailogy1.jpg